ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il gruppo Taser ammette: la pistola elettrica puo' uccidere

Lettura in corso:

Il gruppo Taser ammette: la pistola elettrica puo' uccidere

Dimensioni di testo Aa Aa

La pistola elettrica Taser può uccidere. Ora lo ammette la stessa casa produttrice che ha diffuso ai corpi di polizia che l’hanno in dotazione una serie di consigli per evitare incidenti gravi. Le scariche elettriche emesse da quest’arma possono provocare arresti cardiaci. Le nuove istruzioni consigliano, contrariamente a prima, di mirare non al torace ma agli arti e al bacino.

“Gli abiti e la relativa assenza di muscoli inducono ad evitare di mirare al cuore e al petto. Un rischio seppur minimo è anche legato alla presenza di peacemaker di vecchia generazione” spiega il rappresentante di Taser Francia, uno dei paesi in cui la pistola elettrica viene utilizzata dalla polizia. La pericolosità del Taser era stata denunciata in tempi non sospetti da diverse organizzazioni. Tra queste Amnesty International: “Ora che anche la casa produttrice ammette che l’uso di quest’arma presenta dei pericoli chiederemo di nuovo al Ministero di raccomandare agli agenti di evitarne l’uso improprio” ha spiegato un rappresentante dell’organizzazione. In dotazioni ai corpi di polizia vi sono attualmente 400 mila esemplari di Taser. Si calcola che le persone uccise da questa pistola siano state 351, il 90% delle quali colpite pur essendo disarmate.