ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Una statua di ghiaccio contro i cambiamenti climatici

Lettura in corso:

Una statua di ghiaccio contro i cambiamenti climatici

Dimensioni di testo Aa Aa

Un uomo cosi’ fragile da sciogliersi al sole. I rappresentanti dei Verdi e degli Ecologisti hanno chiesto allo scultore Christian Claudel di realizzare una statua di ghiaccio alta due metri nell’atrio del Parlamento Europeo a Strasburgo. La scultura simboleggia il rifugiato climatico, chi è costretto ad abbandonare la propria terra a causa dei danni provocati dal surriscaldamento del pianeta.

Karima Delli, Gruppo dei Verdi: “L’Unione Europea a Kyoto si era fatta portavoce di proposte molto ambiziose, ma ora ci sono altri paesi, come Giappone, Australia e Norvegia che la superano. La scultura simboleggia un rifugiato costretto a lasciare la sua terra e sottolinea le conseguenze sociali ed ecologiche dei cambiamenti climatici che si traducono in drammi umani”. L’obiettivo è di attirare l’attenzione sul ruolo che l’Europa avrà nei prossimi negoziati di Copenhagen. Desertificazione, problemi idrici e innalzamento del livello del mare, sono tra le cause che, nel entro il 2030, costringeranno centinaia di milioni di abitanti del Sud del mondo a emigrare.