ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I ribelli in Waziristan riconquistano Kotkai, città natale del loro leader

Lettura in corso:

I ribelli in Waziristan riconquistano Kotkai, città natale del loro leader

Dimensioni di testo Aa Aa

Il doppio attentato avviene nel quarto giorno dell’offensiva dell’esercito pakistano nel sud Waziristan, dove i ribelli hanno riconquistato la città di Kotkai, un piccolo centro che ha dato i natali al capo dei Taleban pachistani, Hakimullah Mehsud. La cittadina era stata espugnata ieri dall’esercito.

L’offensiva è stata lanciata da Islamabad nel tentativo di mettere un freno all’ondata di attentati che ha colpito il paese negli ultimi due anni e mezzo. Solo nelle ultime due settimane si sono contati quasi 200 morti. Secondo cifre dell’esercito, impossibili da controllare, sono più di 100 i ribelli uccisi dall’inizio dell’offensiva. Sono invece almeno 150 mila le persone fuggite dalla regione. Oggi un gruppo di profughi ha protestato, accusando il governo pachistano di non occuparsi di loro.