ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Frontiere elettroniche fuori da Schengen

Lettura in corso:

Frontiere elettroniche fuori da Schengen

Dimensioni di testo Aa Aa

Uscire dall’area Schengen senza essere fermati dalla polizia di frontiera, evitando le file: da metà novembre si potrà fare, in Francia, grazie a un sistema automatizzato che sfrutta i dati biometrici.

Varato lunedi’ dal ministro dell’immigrazione francese, Eric Besson, il dispositivo funziona per ora su base volontaria: gli aderenti devono in un primo tempo registrare su un’apposita macchina il proprio passaporto a lettura ottica e l’impronta digitale di otto dita. Ai passaggi successivi, basterà sottoporre al lettore il documento e un dito tra quelli già memorizzati: l’identità del passeggero è cosi’ accertata in pochi secondi e a prova di falsificazione. Al sistema, dotato di sbarramenti automatici, si possono iscrivere per il momento cittadini europei che abbiano almeno diciotto anni. E’ ora in corso la registrazione dei dati dei passeggeri interessati: il 16 novembre sei nuovi varchi dovrebbero essere inaugurati all’aeroporto Charles de Gaulle.