ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ex funzionario del Governo Usa accusato di tentato spionaggio verso Israele

Lettura in corso:

Ex funzionario del Governo Usa accusato di tentato spionaggio verso Israele

Dimensioni di testo Aa Aa

Ha tentato di fornire informazioni top secret del Pentagono a quello che credeva essere un agente segreto israliano. L’accusa del dipartimento di Giustizia americano contro Stewart Nozette, uno scienziato di 52 anni del Maryland è di tentato spionaggio. L’uomo aveva lavorato in passato per il Dipartimento dell’Energia, per quello della Difesa e anche per la Nasa.

“Sono sotto shock e deluso” ha detto un vicino. “Mi sembra impossibile che una cosa del genere abbia potuto accadere proprio qui nel nostro quartiere”. “Non c‘è mai stato motivo di pensare che fosse coinvolto in qualche attività clandestina o di spionaggio. Certo era un tipo strano” ha anche detto un’altra vicina. Secondo i documenti del dipartimento di giustizia l’ex impiegato della Nasa è stato contattato il 3 settembre al telefono dall’agente federale sotto copertura e lo stesso giorno avrebbe insieme a lui discusso la possibiltà di collaborare con l’intelligence israeliana. Oggetto dello scambio informazioni su satelliti statunitensi in cambio di un passaporto per Israele e di 2000 dollari in contanti.