ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Euro troppo forte, ministri preoccupati

Lettura in corso:

Euro troppo forte, ministri preoccupati

Dimensioni di testo Aa Aa

Non è allarme cambi, ma poco ci manca. I ministri di Eurolandia riuniti a Lussemburgo manifestano preoccupazione per l’euro che vale ormai stabilmente un dollaro e mezzo. Ma le inquietudini riguardano anche il rispetto del patto di stabilità, com eha fatto notare il presidente della Bce Trichet. “Calcoliamo che più di mezzo punto, forse più di un punto percentuale sarà necessario per la riduzione del deficit strutturale in un gran numero di casi; sfortunatamente questo riguarda anche Germania e Francia, che debbono essere trattate alla stessa maniera, con le stesse regole previste dal patto di stabilità e sviluppo”.

L’euro troppo forte può provocare considerevoli danni a una ripresa ancora molto incerta. I prodotti europei sono molto meno competitivi rispetto a quelli stranieri. Le esportazioni di Eurolandia sono scese del 23 per cento nel solo mese di agosto. Mentre gli Stati Uniti approfitterebbero del dollaro debole per favorire il rilancio della loro economia.