ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Opel: la vendita a Magna è rinviata

Lettura in corso:

Opel: la vendita a Magna è rinviata

Dimensioni di testo Aa Aa

General Motors spera di concludere una volta per tutte la vendita della controllata tedesca Opel a Magna entro la settimana, anche se non mancano gli ostacoli. A cominciare dalle perplessità espresse dalla commissione di Bruxelles. Secondo il commissario alla concorrenza il piano prevede una serie di aiuti del governo di Berlino a condizione che nessun lavoratore tedesco venga licenziati il che è contrario alla normativa comunitaria.

A Detroit fanno sapere che qualora non si riuscisse a vendere Opel alla cordata russo canadese il mantenimento di controllo da parte della General Motors si tradurrebbe in un piano di ristrutturazione molto piu’ drastico. Con la prospettiva di un fallimento decisa da un tribunale. Un’eventualità che a Berlino fuggono come la peste.