ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A 10 anni riconosce i segni dello tsunami in arrivo, e salva decine di persone sulla spiaggia di Samoa

Lettura in corso:

A 10 anni riconosce i segni dello tsunami in arrivo, e salva decine di persone sulla spiaggia di Samoa

Dimensioni di testo Aa Aa

Il livello dell’acqua che si abbassa, poi il mare che si ritira: di li a poco lo tsunami avrebbe colpito Samoa. Abby, 10 anni, ha imparato a scuola, in nuova Zelanda, a riconoscere i segni dell’onda anomala e quel 29 settembre ha dato l’allerta salvando decine di persone.

“Chiamarmi eroe è un po’ esagerato, alla fine della giornata tutti quelli che si sono salvati sono degli eroi” ha detto ricevendo un riconoscimetno ufficiale del governo. Kay Mudge è l’insegnante di Abby: “ Mi accorgo per la prima volta in 20 anni che le cose che dico a volte vengono assimilate”. Lo tsunami che alla fine di settembre si è abbattuto sulle isole Samoa e Tonga, nel pacifico, ha provocato quasi duecento morti. Dopo la tragedia che nel 2004 colpi i paesi dell’Oceano indiano, l’onu ha predisposto un sistema di allerta tsunami per le comunità costiere. Oggi la prima esercitazione per la popolazione di 18 paesi.