ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa e Russia ridurranno il proprio arsenale nucleare

Lettura in corso:

Usa e Russia ridurranno il proprio arsenale nucleare

Dimensioni di testo Aa Aa

Un riavvicinamento fra Stati Uniti e Russia. La novità emerge chiaramente dall’incontro di Mosca tra il ministro degli esteri russo Sergei Lavrov e il segretario di Stato americano Hillary Clinton.

Seppur divisi su molte altre questioni, i due Paesi hanno deciso di unirsi nella riduzione dei propri arsenali nucleari. Un programma che potrà essere di esempio al mondo. “Il presidente Obama ed io crediamo che la cooperazione e l’accettare di condividere le responsabilità siano al centro delle relazioni del ventunesimo secolo tra Stati Uniti e Russia. UN esempio è il lavoro che i nostri esperti tecnici stanno facendo per l’avvio dell’accordo per la riduzione dei nostri armamenti nucleari, per dimostrare la leadership dei due Paesi che hanno l’arsenale nucleare più grande al mondo I due hanno anche discusso della situazione internazionale. Sul tavolo: Afghanistan, Medio Oriente, la Corea del Nord e l’Iran. Sul dossier nucleare riguardante Teheran la Clinton e Lavrov hanno preso tempo: “Sulla questione delle sanzioni siamo prudenti per principio. Molto raramente danno dei risultati. Ci sono situazioni in cui non si possono evitare sanzioni, ma non è il caso dell’Iran”. In campo, dunque, nel più puro stile Obama, la diplomazia per cercare di far scendere Ahmadinejad a più miti consigli. Le sanzioni prospettate contro Teheran possono ancora attendere.