ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama: "Via le limitazioni per gli omosessuali nell'Esercito"

Lettura in corso:

Obama: "Via le limitazioni per gli omosessuali nell'Esercito"

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ coinciso con la manifestazione di Washington per i diritti di gay e lesbiche, l’annuncio del presidente statunitense Obama della revoca dei divieti per l’arruolamento nell’esercito di persone omosessuali; un impegno che Barack Obama aveva preso durante la campagna elettorale.

“Sono qui proprio per incoraggiare Obama a rispettare le sue promesse”, dice una manifestante della Carolina del Nord. “Vediamo cosa accadrà”, aggiunge il creatore della bandiera arcobaleno adottata come simbolo dal movimento gay, “ma continuiamo a fare pressioni per conquistare la parità di diritti”. La riforma annunciata da Barack Obama mette fine alla legge conosciuta come “Non chiedere e non dire”, che incoraggiava i militari a non rivelare la propria identità sessuale. “Personalmente sono deluso”, dice Frankie Caruso. “Oltre alla legge ci sono altre cose da cambiare, ad esempio molti sono stati espulsi dall’esercito per aver rivelato di essere gay. Il presidente poteva farli reintegrare e non l’ha fatto”. Pur senza dare alcuna data entro la quale giungere alla modifica della legge attuale, Barack Obama tuttavia ha affermato di avere raccolto sul punto il sostegno di membri del Congresso.