ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Barack Obama ha ottenuto il premio Nobel per la pace

Lettura in corso:

Barack Obama ha ottenuto il premio Nobel per la pace

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha ottenuto il premio Nobel per la pace a poco meno di un anno dalla sua elezione. Oggi, in America e nel resto del mondo, l’opinione pubblica si chiede se l’attribuzione del riconoscimento non sia prematura. La decisione del comitato di Oslo ha sorpreso molti, a cominciare dall’interessato che ha reagito con una certa umiltà.

Accettero’ questo premio come un invito all’azione. Un’esortazione per tutte le nazioni a raccogliere le comuni sfide del ventunesimo secolo. Queste sfide non possono essere affrontate da un unico leader, o da una singola nazione. Ecco perché la mia amministrazione ha lavorato per creare una nuova era di impegno in cui tutte le nazioni si assumano la responsabilità di costruire il mondo nuovo che cerchiamo. Per l’inquilino della Casa bianca il Nobel è un grande onore che potrebbe trasformarsi in una troppo grande responsabilità e in un obbligo di risultato per la pace nel mondo che paradossalmente potrebbe nuocere al suo prestigio internazionale. Già prima le aspettative internazionali nei confronti del presidente Obama erano enormi. In un certo senso, il premio riflette proprio questo alto grado di aspettativa. E’ una specie di acconto per quello che il mondo spera che lui farà. I discorsi di apertura pronunciati da Obama, quello del Cairo diretto al mondo musulmano, ad esempio, sono stati decisivi per l’attribuzione del riconoscimento. Ma il presidente degli Stati Uniti, eredita problemi, come il conflitto israelo-palestinese, che diversi suoi predecessori hanno già tentato di districare, senza alcun esito tangibile.