ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Messina l'addio alle vittime dell'alluvione

Lettura in corso:

A Messina l'addio alle vittime dell'alluvione

Dimensioni di testo Aa Aa

Funerali di Stato questa mattina per 21 delle 28 vittime accertate dell’alluvione dello scorso primo ottobre. A celebrare le esequie nella cattedrale di Messina, gremita all’inverosimile, l’arcivescovo della città Calogero la Piana. I nomi delle persone rimaste sepolte dal fango sono stati scanditi uno a uno. Per tutti un lungo applauso.
 
All’appello mancano sette persone; si scava ancora per trovare i loro corpi.
 
A Giampilieri, Scaletta, Molino, Altolia e Briga le frazioni a sud di Messina colpite dal disastro, si pensa anche alla ricostruzione. Più di 500, secondo le ultime stime, gli sfollati molti dei quali hanno trovato rifugio negli alberghi della zona. Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, presente alle esequie assieme al presidente del Senato Renato Schifani, ha promesso una ricostruzione in tempi brevissimi. Questa volta nel pieno rispetto delle norme di sicurezza per l’edilizia.