ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cameron punta sulla ripresa economica britannica

Lettura in corso:

Cameron punta sulla ripresa economica britannica

Dimensioni di testo Aa Aa

I Conservatori britannici montano sul cavallo di battaglia degli avversari. Lotta alla povertà, difesa del sistema sanitario pubblico e garanzie per l’infanzia sono tra i temi principali con cui il leader dei Tories Cameron si prepara ad affrontare la campagna elettorale di maggio prossimo. E lo ha ribadito a chiusura del Congresso del partito.

“Chi ha reso poverissimi i più poveri? Chi ha fatto aumentare la disoccupazione giovanile e le disuguaglianze? Non noi “cattivi” Tories ma voi Labor! Siete voi gli artecifi di questa società! Non azzardate a darci lezioni sulla povertà. Avete fallito e spetta al moderno partito conservatore aiutare oggi i più poveri”. Per sconfiggere il premier Brown, dopo tre legislature dei laburisti, Cameron promette una politica moderna, ma non priva di sacrifici per le tasche dei britannici, reduci da una profonda crisi economica. “Ecco un piano di riforme progressiste per l’Europa: dobbiamo lavorare insieme sulle cose in cui l’UE ci può aiutare, come la lotta al cambiamento climatico, la lotta alla povertà globale, e il libero commercio. Ma dobbiamo tornare a politiche democratiche e responsabili su competenze che l’Europa non dovrebbe avere “. La ricetta di Cameron è riduzione, ma anche ottimizzazione della spesa pubblica e maggiore responsabilità dei cittadini. Eletto alla guda del partito nel 2005, il leader dei conservatori è riuscito a modernizzare il partito, guadagnandosi popolarità e consensi, ma finora, non ha avuto ruoli all’interno di un governo.