ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libertà di stampa, deputati italiani del centrodestra contestano progetto all'Europarlamento

Lettura in corso:

Libertà di stampa, deputati italiani del centrodestra contestano progetto all'Europarlamento

Dimensioni di testo Aa Aa

Bagarre al Parlamento europeo, nel corso del dibattito dedicato a un progetto di legge che limiti le concentrazioni dei media e tuteli la libertà di stampa. Mostrando in aula i quotidiani di orientamento diverso da quello della maggioranza, un gruppo di deputati italiani del centrodestra ha parlato di “farsa assurda” e “manovra politica contro Berlusconi”. “A quanto mi risulta – ha detto nel suo intervento il tedesco Martin Schulz – l’Italia è l’unico paese dell’Unione, dove il più grande magnate dei media è anche il capo del governo”. Il 19 ottobre la data fissata per il voto. Ad attaccarne i sostenitori è intanto anche il capogruppo italiano dei popolari europei Mauro Mauro: “Così produrrete all’Europa dei danni ancora peggiori di quelli che farete all’Italia – ha detto -. Quella che proponete ai cittadini è una caricatura dell’Europa”. Tra gli interventi più coloriti e contestati nel corso della seduta, quello dell’Eurodeputato della Lega Nord Mario Borghezio, che ha invitato animatamente i sostenitori del progetto ad “andare a Teheran” per scoprire che cos‘è davvero la mancanza di libertà di stampa.