ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama preoccupato per l'accrescersi delle violenze in Afghanistan

Lettura in corso:

Obama preoccupato per l'accrescersi delle violenze in Afghanistan

Dimensioni di testo Aa Aa

È stata una delle battaglie più violente dall’inizio del conflitto in Afghanistan. Più di cento taleban sono rimasti uccisi sabato scorso, ma lo si è appreso solo oggi, in violenti combattimenti con le forze afghane e internazionali nella provincia del Nuristan, nell’est del paese. Negli scontri sono rimasti uccisi anche otto militari statunitensi.

Per decidere l’invio di rinforzi militari in Afghanistan il presidente degli Stati Uniti Barack Obama consulta oggi alcuni membri influenti del congresso ai quali dovrà fare presente le sue intenzioni. Secondo la presidente della Camera Nancy Pelosi, l’opposizione alla guerra vecchia ormai di otto anni, sta crescendo nell’opinione pubblica.