ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Australia alza il tasso di sconto

Lettura in corso:

L'Australia alza il tasso di sconto

Dimensioni di testo Aa Aa

La banca centrale dell’Australia ha deciso di rialzare il tasso d’interesse di un quarto di punto: é l’effetto della ripresa dell’economia nazionale. Il costo del denaro passa dopo cinque mesi dal 3% al 3,25%. L’Australia diventa il primo paesi del G20 a dare il via alla politica di restrizione monetaria.

“Non cè dubbio, dice il ministro delle Finanze australiano, che la ripresa è una realtà, ma credo che non manchino le sfide. Dobbiamo considerare sia la politica monetaria sia quella fiscale come ha detto il governatore della banca centrale” Un quadro che invita all’ottimismo al punto che, secondo gli analisti, a partire dal prossimo mese di gennaio il tasso di sconto in Australia potrebbe salire al 4%. E intanto il dollaro australiano vola ai massimi sul dollaro americano