ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al via le consultazioni per il nuovo governo

Lettura in corso:

Al via le consultazioni per il nuovo governo

Dimensioni di testo Aa Aa

La manifestazione di un migliaio di giovani contro il ricorso all’energia nucleare non ha scalfito, in Germania, l’ottimismo del primo giorno dei colloqui per la formazione del nuovo governo.

La prima tornata di trattative tra l’Unione Cdu-Csu della Merkel e i liberali di Westerwelle è iniziata “con un buono spirito di collaborazione”. Le parti sono al lavoro per smussare i punti di divergenza e dare al paese, entro il ventesimo anniversario della caduta del muro, il prossimo 9 novembre, un nuovo esecutivo. Guido Westerwelle: “Ci saranno opinioni diverse, è normale, ma tutto è superabile, sono sicuro che formeremo una buona coalizione”. Tempi duri, invece, per l’Spd, dopo la pesante sconfitta elettorale, la peggiore nella storia del partito. A pochi giorni dai risultati del voto, la formazione ha avviato la ristrutturazione al vertice. La presidenza passerà al cinquantenne Gabriel, ministro uscente dell’ambiente, convinto che il partito riuscirà a riprendersi senza ricorrere ad alleanze con altre formazioni. Il futuro del Spd sarà affidato alla coppia Gabriel- Nahles, la trentanovenne sarà alla guida della Segreteria generale.