ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan, peggior attacco dell'anno contro Americani

Lettura in corso:

Afghanistan, peggior attacco dell'anno contro Americani

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ il peggiore attacco subito dalle forze americane in Afghanistan, quello in cui sabato sono morti otto soldati statunitensi al confine con il Pakistan. I talebani hanno preso d’assalto postazioni delle forze Nato e della polizia afgana, alcuni poliziotti sarebbero morti, di altri non si hanno piu’ notizie.

I soldati della Forza internazionale Isaf della Nato, morti nella guerra in Afghanistan, dall’inizio del conflitto, sono 1428, di cui 867 americani, 219 britannici. L’Italia ha perduto 21 connazionali. L’attentato riapre il dibattito in merito allo studio di una nuova strategia americana sulla presenza nel paese. Il generale McChrystal, a capo della missione, ha sottolineato l’utilità dell’invio di un nuovo contingente di 40mila soldati e la necessità di impiegarlo soprattutto nei centri urbani, ostacolando l’infiltrazione talebana e conquistando la fiducia della popolazione. In secondo ordine passerebbero le aree piu’ isolate, territorio dei ribelli.