ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Referendum Irlanda, premier Cowen: "Un grande giorno per noi e per l'Europa"

Lettura in corso:

Referendum Irlanda, premier Cowen: "Un grande giorno per noi e per l'Europa"

Dimensioni di testo Aa Aa

Soddisfazione dal premier irlandese Brian Cowen, per i risultati parziali del referendum sul Trattato di Lisbona che si è tenuto nel suo paese. A spoglio non ancora ultimato, il fronte del si sembra aver incassato una netta vittoria. In linea con le previsioni degli ultimi giorni, a tre quarti dei seggi scrutinati, i consensi superano il 65%. 

“Oggi gli irlandesi hanno parlato con voce forte e chiara – ha detto Cowen dal castello di Dublino – questo è un grande giorno per l’Irlanda e un grande giorno per l’Europa. Noi, come nazione, abbiamo fatto un passo decisivo verso un’Irlanda e un’Europa, più giuste e più forti. Oggi abbiamo fatto sapere agli altri paesi europei che siamo con loro e che con loro vogliamo andare avanti”. “Noi irlandesi – ha poi aggiunto Cowen – abbiamo fatto questa scelta perché sappiamo che stiamo meglio insieme all’Europa e che con l’Europa siamo più forti”.

Un successo, che seppure non ancora ufficiale, vale a Cowen anche il plauso di uno dei suoi più acerrimi rivali: l’imprenditore antieuropeista e leader del movimento Libertas, Declan Ganley, che gli ha riconosciuto di aver fatto una “campagna fenomenale”.