ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Appello ecologico dalla stazione spaziale

Lettura in corso:

Appello ecologico dalla stazione spaziale

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è ben adattato all’assenza di gravità, tanto da improvvisare, per l’equipaggio della Soyuz, un numero da giocoliere con le bolle di sapone. Guy Laliberté, canadese, fondatore del celeberrimo “Cirque du soleil” si è offerto per il suo cinquantesimo compleanno un viaggio sulla Stazione Spaziale Internazionale.

La navicella russa ha attraccato ieri alla ISS. Insieme a Laliberté, sono passati sulla stazione un cosmonauta russo a un astronauta americano. Dal centro di controllo vicino Mosca, la moglie e il figlio hanno potuto comunicare col miliardario canadese. Il 9 ottobre Guy Laliberté animerà un eco-evento planetario per esortare il mondo alla salvaguardia delle risorse idriche. Laliberté ha sborsato l’equivalente di quasi 29 milioni di euro e potrebbe essere l’ultimo turista dello spazio. Nel 2011 gli shuttle americani andranno in pensione e solo le Soyuz russe faranno la spola con l’ISS. Tutti i posti saranno dunque riservati ai cosmonauti.