ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La ricostruzione in Abruzzo sei mesi dopo il terremoto

Lettura in corso:

La ricostruzione in Abruzzo sei mesi dopo il terremoto

Dimensioni di testo Aa Aa

La ricostruzione dell’Abruzzo dopo il terremoto di aprile è ancora lontana dai bisogni della popolazione. Il governo italiano non ha ancora concesso lo status di zona franca a l’Aquila, l’Unione Europea conferma il sostegno finanziario del fondo di solidarietà.

In Abruzzo il terremoto ha fatto 308 morti, 1500 feriti, e 50mila senzatetto. A l’Aquila ci vorranno almeno due anni per ricostruire le diecimila case distrutte e 15 anni per il centro storico.