ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia alle urne domenica, i socialisti verso la vittoria

Lettura in corso:

Grecia alle urne domenica, i socialisti verso la vittoria

Dimensioni di testo Aa Aa

Domenica la Grecia va alle urne per un voto anticipato che si preannuncia come la pietra tombale per i conservatori del Primo ministro Costas Karamanlis.

Le elezioni indette ad inizio settembre per sbloccare una crisi politica divenuta cronica da ormai un anno sono destinate per i sondaggi a portare la rivincita per il leader socialista Georges Papandreu, che aveva subito due sconfitte, nel 2004 e nel 2007. Il Pasok è accreditato di oltre il 40% delle intenzioni di voto, 5/7 punti davanti alla destra. A pesare sul Premier conservatore una serie di scandali di corruzione e la situazione critica delle finanze pubbliche. Elementi che si aggiungono alle violente contestazioni che hanno caratterizzato lo scorcio del 2008 e i primi mesi di quest’anno, dopo l’uccisione da parte della polizia di un quindicenne ad Atene. La disoccupazione al primo posto tra i grandi temi della campagna, con un picco del 17% di senza lavoro fra i giovani.