ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Terremoto a Sumatra. Migliaia di persone sotto le macerie

Lettura in corso:

Terremoto a Sumatra. Migliaia di persone sotto le macerie

Dimensioni di testo Aa Aa

Il bilancio ufficiale è di almeno 75 morti ma sotto le macerie ci sono migliaia di persone. Si profila sempre più drammatica la situazione a Sumatra, in Indonesia, dopo che l’isola è stata colpita da un terremoto di 7,6 gradi sulla scala Richter.

L’epicentro del sisma è stato localizzato a una settantina di chilometri al largo della costa occidentale di Sumatra, a oltre 8.000 metri di profondità sotto il livello del mare. La città maggiormente colpita è Padang. Un centro di circa 800.000 abitanti ad altissimo rischio sismico che poggia sulla faglia nota come l’anello di fuoco del Pacifico. Secondo la Farnesina nessun cittadino italiano risulterebbe coinvolto. Il terremoto è stato avvertito fino a Singapore, a più di 400 chilometri di distanza. In tutta l’isola di Sumatra i crolli non hanno interessato soltanto abitazioni, ma anche edifici pubblici, ponti, strade e autostrade, e almeno un ospedale a Padang, secondo quanto riferisce il responsabile dell’unità emergenze del ministero della Salute indonesiano. Attualmente tutti collegamenti telefonici nell’isola sono interrotti.