ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rego: "le politiche di Socrates non lontane da quelle di centrodestra"

Lettura in corso:

Rego: "le politiche di Socrates non lontane da quelle di centrodestra"

Dimensioni di testo Aa Aa

Euronews:

“Il Portogallo vive la peggiore recessione dei suoi ultimi 20 anni, tuttavia questo risultato non sembra essere un voto di protesta contro il governo uscente…Socrates è responsabile della situazione economica del Paese?” Luis Rego, corrispondente di Diario Economico: “Bisogna ricordare che Socrates è un politico della nuova sinistra, la famiglia dei politici della terza via che sono stati al centro della scena politica in Portogallo. Le politiche sviluppate dal partito socialista sono le stesse politiche di molti governi in Europa, politiche propugnate a Bruxelles, e non lontane da quelle che attuerebbe un governo di centro destra. Quindi è vero che il governo è stato punito per i risultati economici, lo abbiamo visto alle elezioni europee quando il partito socialista fu sconfitto, ma è vero che la popolarità del primo ministro ha avuto una svolta negativa solo un anno fa, prima si si era costruito una reputazione di leader forte e in Portogallo la gente tende ad apprezzare questo. Aveva vinto qualche guerra con molti settori della società civile in Portogallo ed è considerato un riformista. Questo spiega in parte la sua popolarità”.