ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Merkel cambia partner: vittoria con Guido Westerwelle 

Lettura in corso:

Merkel cambia partner: vittoria con Guido Westerwelle 

Dimensioni di testo Aa Aa

Lei, la vincitrice. Lui, il trionfatore. Ecco il nuovo assetto dalla Germania post-grande coalizione.

La vittoria di Angela Merkel, ampiamente annunciata, non corrisponde a un trionfo del suo partito. Ma permette di disfarsi dei socialdemocratici, vittime di una memorabile batosta. Il trionfatore è invece Guido Westerwelle, che porta i liberali dentro l’altrettanto annunciata piccola-coalizione che si accinge a governare. “La Germania deve sapere che la mia volontà era e resta di essere il Cancelliere di tutti i tedeschi per far avanzare il Paese, farlo uscire dalla crisi” ha detto Merkel commentando i risultati. Dato interessante del voto: apprezzamento personale dell’elettorato per il Cancelliere a fronte del tiepido sostegno al partito di cui è leader, la Cdu, che ha ottenuto uno dei suoi peggiori risultati. Con Westerwelle i liberal-democratici dell’Fdp riescono invece nel miracolo e tornano al governo dopo 11 anni d’astinenza. Lui sarà vice Cancelliere e forse ministro degli Esteri. Comoda la maggioranza con cui la coalizione di destra conservatori-liberali guiderà il Bundestag: 332 deputati sui 622 che siedono in Parlamento. Dovrebbe essere abbastanza per trovare l’intesa su temi come i tagli alle tasse e l’energia nucleare.