ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni tedesche: occhi puntati sui liberali

Lettura in corso:

Elezioni tedesche: occhi puntati sui liberali

Dimensioni di testo Aa Aa

Seggi aperti dalle 8 di stamani in Germania e già le previsioni parlano di una crescita del partito del liberale Guido Westerwelle, con una percentuale che passa dall’11 al 14%. Numeri che consentirebbero a Westerwelle, all’opposizione da 11 anni, di costituire quell’alleanza compatta tanto voluta da Angela Merkel per far uscire il paese dall’impasse economico. Un blocco contrapposto potrebbe nascere invece dall’intesa dei verdi di Renate Kunast coi socialdemocratici di Steinmeier. Partiti minori, certo, ma agguerriti e con programmi innovativi. E, se premiati dalle urne, in grado di offrire scenari alternativi negli equilibri del governo a venire. E’ quanto spera anche la sinistra di Gregor Güsi, capogruppo al parlamento del partito Die Linke di Oscar Lafontaine. I sondaggi parlano di una crescita dal 10 a 12%.