ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele chiede l'aumento delle sanzioni contro l'Iran

Lettura in corso:

Israele chiede l'aumento delle sanzioni contro l'Iran

Dimensioni di testo Aa Aa

Israele chiede l’inasprimento delle sanzioni contro Teheran dopo le rivelazioni su un nuovo centro per l’arricchimento dell’uranio.

Per la leadership israeliana, è evidente la strategia iraniana di arrivare a costruire la bomba atomica. Parigi, Londra e Parigi avevano espresso ieri preoccupazione e paventato la possibilità di aumentare le sanzioni. Il nuovo sito si trova nella città santa di Qom e dopo quello di Natanz, il secondo ad essere sottoposto al controllo degli ispettori dell’AIEA. Teheran ha precisato che l’Iran lavora nel quadro delle regole dell’agenzia internazionale per l’energia atomica. “ Non è bello – ha detto il presidente Ahjmadinejad – per tre capi di stato dire una cosa senza fondamento legale. Accusano un governo indipendente, membro dell’AIEA senza alcuna prova o documentazione”. L’Occidente ha chiesto ora all’Iran di far piena luce sulle attività nucleari nel paese. Il primo ottobre si svolgerà una riunione del sestetto con i rappresentanti iraniani, considerata cruciale, dove potrebbero essere pianificate nuove sanzioni.