ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Terrorismo, raffica di arresti in Usa

Lettura in corso:

Terrorismo, raffica di arresti in Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

Un giordano di 19 anni, Hosam Maher Husein Smadi, è stato arrestato con l’accusa di voler far scoppiare un’autobomba davanti a uno dei più famosi grattacieli di Dallas, il Fountain Place. L’attacco è stato sventato da poliziotti infiltrati che hanno fornito all’aspirante attentatore l’esplosivo, che era invece fasullo.

Quello di Smadi è l’ultimo di una raffica di arresti in pochi giorni che ha fatto balzare al massimo livello l’allerta terrorismo negli Stati Uniti. Altri attentati erano stati programmati a Springfield, New York e Quantico, dove si trova una base dei Marines. La serie di arresti era cominciata con Najibullah Zazi, l’americano di origine afghana abitante a Denver incriminato insieme al padre e a una terza persona per avere organizzato un attacco al sistema dei trasporti pubblici di New York. L’obiettivo era probabilmente la stazione ferroviaria Grand Central.