ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nel 2025 la leadership mondiale all'Asia

Lettura in corso:

Nel 2025 la leadership mondiale all'Asia

Dimensioni di testo Aa Aa

Nel 2025 la leadership mondiale sarà detenuta dall’Asia. I cicli della storia del mondo si ripetono.

Gli investitori sono avvisati: Lionel Fontagné del centro di ricerca di economia internazionale: “Il polo principale dell’attività mondiale si sposterà in Asia, in particolare in Cina”. A Bruxelles, venerdì, sono state presentate le conclusioni del seminario “Il mondo nel 2025”, organizzato dal dipartimento Ricerca della Commissione europea. Ecco la taglia demografica del mondo nel futuro prossimo. Se nel 2025 la popolazione mondiale aumenterà del 20%, ma è nel 2050 che si vedranno significativi cambiamenti. Jean-Michel Baer, della Commissione europea: “L’Europa sarà minoritaria nel mondo di domani, la popolazione europea sarà più anziana rispetto all’insieme degli altri popoli del mondo. Bisogna imparare la lezione in termini politici. Non bisogna vedere sempre delle minacce. Ci può essere un aspetto forte e uno più fragile. L’invecchiamento della popolazione è una debolezza ma rappresenta anche una forza perché ci può essere una trasmissione di conoscenze alle generazioni future”. La popolazione dell’Unione europea nel 2025 sarà pari al 6,5% della popolazione mondiale. Nessuno fra i paesi europei sarà tra i primi dieci paesi più popolati del pianeta. L’Unione conterà la più alta percentuale di ultrasessantenni. Lionel Fontagné: “La ricchezza aumenterà molto più velocemente rispetto alla popolazione mondiale, per la data che ci interessa, la dimensione dell’economia mondiale raddoppierà, mentre la popolazione aumenterà di un 20, 25%. Questa è una buona notizia. La notizia meno buona è che questo eserciterà una forte pressione sulle risorse, visto che il consumo monidale aumeterà dell’85%”. A questo punto diventa fondamentale che i cittadini assumano un comportamento eco-sostenibile. A scuola e a programmi lungimiranti la missione di sensibilizzare oggi i cittadini di domani.