ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gheddafi getta la carta delle Nazioni Unite

Lettura in corso:

Gheddafi getta la carta delle Nazioni Unite

Dimensioni di testo Aa Aa

All’Assemblea Generale dell’ONU Muahammar Gheddafi ha sferrato un attacco a tutto tondo contro le Nazioni Unite. Mentre alcuni delegati si alzavano e abbandonavano la sala, il leader libico ha citato le 65 guerre che sono scoppiate da quando l’organismo internazionale è stato creato:

“La mia proposta è quella di emendare la carta delle Nazioni Unite, trasformando l’Assemblea Generale in Congresso Mondiale che avrebbe il Consiglio di Sicurezza ai suoi ordini”. Il colonnello si è detto contrario ad un aumento dei membri permanenti del Consiglio. Secondo Gheddafi è l’Assemblea Generale e non il Consiglio di Sicurezza che rappresenta il mondo. Poi Gheddafi ha materializzato il proprio pensiero gettando da una parte il testo della Carta. In concomitanza con il discorso, fuori dal Palazzo di vetro si sono svolte manifestazioni pro e contro il regime libico. Ad acclamare Gheddafi c’erano centinaia di appartenenti ad un’associazione americana islamica, contro Gheddafi alcune decine familiari delle vittime dell’attentato di Lockerbie.