ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Primo incontro Obama-Netanyahu-Abbas

Lettura in corso:

Primo incontro Obama-Netanyahu-Abbas

Dimensioni di testo Aa Aa

Una ripresa dei negoziati di pace israelo-palestinesi il più presto possibile. E’ quanto ha chiesto il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama al Premier israeliano Benjamin Netanyahu e al Presidente palestinese Mahmud Abbas nel primo incontro fra i tre. Ma le aspettative sono state riviste al ribasso. Per il momento non si intravede nessuna concessione, in particolare sulla questione delle colonie israeliane in Cisgiordania:

“I negoziati sullo status permanente dei territori devono cominciare e cominciare subito – ha detto Obama – E soprattutto dobbiamo dare a questi negoziati l’opportunità di avere successo. Quindi il mio messaggio a questi due leader è chiaro: malgrado tutti gli ostacoli, malgrado tutta la storia, malgrado la diffidenza, dobbiamo trovare il modo di andare avanti. Dobbiamo trovare la volontà di interrompere la fase di stallo che ha intrappolato generazioni di israeliani e palestinesi in un ciclo di conflitti e sofferenze senza fine”. Washington chiede agli israeliani di frenare gli insediamenti, ai paelstinesi di rinunciare alla violenza e ai paesi arabi iniziative per favorire la pace.