ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania. Sondaggi: SPD + 2. CDU-FDP sempre in testa

Lettura in corso:

Germania. Sondaggi: SPD + 2. CDU-FDP sempre in testa

Dimensioni di testo Aa Aa

Franck Walter Steinmeier si è sgolato per tentare di colmare il divario con Angela Merkel. Lo sforzo gli ha fatto perdere la voce e guadagnare 2 punti nei sondaggi per il Partito Socialdemocratico in vista delle elezioni politiche in Germania:

“La coalizione giallo-nera non è gradita in questo paese, signore e signori, e questa è una buona notizia”. Il problema per l’attuale ministro degli esteri è che un’eventuale coalizione cristiano-democratici-liberali continua a superare nelle intenzioni di voto tutti i partiti di sinistra riuniti, dall’SPD a Die Linke e il perno del paese resta Angela Merkel. Steinemier raccoglie meno di un quarto delle preferenze personali, invece più di 6 tedeschi su 10 rivedrebbero volentieri Merkel alla Cancelleria. Per quella che è stata definita la regina dei vertici, visto il suo talento di negoziatrice, il G 20 di Pittsburgh, a ridosso delle elezioni di domenica, è un’occasione d’oro: “Ecco perché vado a Pittsburgh, giovedì e venerdì, per incontrare i capi di stato e di governo dei principali paesi industrailizzati con le ferma volontà di ottenere nuove regole per le banche internazionali, in modo che una crisi come quella attuale non possa più riprodursi”. I liberali saranno l’ago della bilancia della prossima coalizione. Il leader Guido Westerwelle ha già detto che accetterà accordi solo con Merkel. Per sé sogna il posto di ministro degli esteri.