ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Italia pinage i suoi militari caduti in Afghanistan, Oggi i funerali di stato

Lettura in corso:

L'Italia pinage i suoi militari caduti in Afghanistan, Oggi i funerali di stato

Dimensioni di testo Aa Aa

Le due giornate di lutto nazionale culminano oggi a Roma con la cerimonia funebre per i sei paracadutisti uccisi giovedì in un attentato a Kabul. I romani ma non solo si stringono attorno ai parenti delle vittime, in migliaia si sono dati appuntamento lungo il percorso della processione che ha portato alla Basilica di San Paolo fuori le mura. Le navate sono puntellate dai berretti amaranto dei militari della Folgore.

Le bare dei sei parà – il tenente Antonio Fortunato, il caporal maggiore Matteo Mureddu, caporal maggiore Davide Ricchiuto, il sergente maggiore Roberto Valente, caporal maggiore Gian Domenico Pistonami, caporal maggiore Massimiliano Randino – sono state allineate ai piedi dell’altare. Al gran completo le fila destinate alle autorità pubbliche. Presente il presidente del consiglio Silvio Berlusconi e il presidente della repubblica Giorgio Napolitano. Anche i quattro militari feriti nell’attentato suicida hanno voluto essere presenti.