ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia. Comincia il processo Clearstream

Lettura in corso:

Francia. Comincia il processo Clearstream

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ex premier Dominique de Villepin sul banco degli imputati, l’attuale presidente Nicolas Sarkozy fra le parti civili. Una lotta fra due titani della politica francesi inizia oggi in un’aula di tribunale a Parigi. E’ il processo Clearstream.

Tutto comincia nel 2004, quando un giudice riceve una lettera anonima con i nomi di presunti detentori di conti coperti nella banca lussemburghese Clearstream. Si parla di tangenti legate alla vendita di fregate a Taiwan. Sulla lista appare anche il nome di Sarkozy. De Villepin è accusato di aver favorito l’invio delle liste alla giustizia pur sapendo che erano false: “A parte i dettagli, che sono troppo complessi da capire per chiunque à dice l’analista politico francese Dominique Moisi – il fatto fondamentale è che si assiste allo spettacolo di due volontà politiche che confliggono fra loro”. La rivalità fra de Villepin e Sarkozy nasce alla corte di Jacques Chirac e si intensifica con la battaglia per la candidatura alle presidenziali, poi ottenuta da Sarkozy. Secondo l’accusa de Villepin avrebbe cercato di rovinare per sempre le ambizioni del rivale. Ma l’ex primo ministro nega e parla di accanimento contro la sua persona, un regolamento di conti.