ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I musulmani in festa per la fine del Ramadan

Lettura in corso:

I musulmani in festa per la fine del Ramadan

Dimensioni di testo Aa Aa

Dalla Francia alla Grecia, i musulmani in Europa hanno celebrato la fine del Ramadan. A Parigi, migliaia di fedeli si sono dati appuntamento alla Grande Moschea per concludere il mese sacro di digiuno e preghiera. In Francia vivono circa cinque milioni e mezzo di musulmani, il numero più alto nell’Unione europea, che ne conta poco meno di 16 milioni, ossia il 3,2%, secondo statistiche del 2007. In tutta Europa, invece, sono quasi 54 milioni, quasi l’8%.

Nonostante il divieto, in migliaia si sono radunati nel cuore di Roma per pregare. Il sindaco aveva chiesto di riunirsi esclusivamente alla moschea della capitale. Ad Atene, invece, una moschea non esiste: è l’unica capitale europea. La comunità musulmana locale – in tutto il Paese conta circa 700.000 persone – ha dunque utilizzato gli spazi dello stadio olimpico per la ricorrenza. E aspetta la costruzione di una moschea ormai da 20 anni. “Chiediamo agli stati islamici – dice Naim El Ghandour, Presidente dell’Associazione dei musulmani della Grecia – di sostenerci, a livello diplomatico, non finanziario, ma diplomatico, per fare pressione sul governo greco affinché faccia costruire una moschea e non un cimitero. Vi auguro un felice Eid”. L’Eid al-Fitr segna la fine del Ramadan, che rappresenta uno dei pilastri dell’Islam, il quinto dopo la testimonianza di fede, le preghiere rituali, l’elemosina canonica e il pellegrinaggio alla Mecca.