ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni in Portogallo, i socialisti del premier Socrates avanti nei sondaggi

Lettura in corso:

Elezioni in Portogallo, i socialisti del premier Socrates avanti nei sondaggi

Dimensioni di testo Aa Aa

José Socrates potrebbe farcela. A una settimana dalle elezioni il partito socialista del premier portoghese è in testa ai sondaggi con oltre il 33%. Comunque lontano dal 45% ottenuto nelle politiche di quattro anni fa.

In una campagna caratterizzata da veleni, ultimo episodio il presunto spionaggio ai danni del Capo dello Stato, il conservatore Anibal Cavaco Silva, il Ps serra i ranghi e lancia un messaggio di unità, volto a evitare l’erosione di voti da parte della sinistra. Stesso appello all’unità è stato fatto dal centro-destra di Manuela Ferreira Leite. Il principale partito di opposizione, il Psd, che si collaca attualmente in una forchetta tra il 29 e il 31%, sta cercando di contrastare l’avanzata del partito popolare. In terza posizione si piazza il Be, blocco di sinistra dato a sorpresa tra il 9,6% e il 12%. I voti a sinistra saranno divisi anche con la coalizione formata da comunisti e verdi, la Cdu. Entrambe le formazioni di sinistra hanno escluso di poter entrare nel governo assieme ai socialisti se l’eisto del voto lo richiedesse a causa della politica troppo liberista dell’attuale governo di Socrates. Il voto si terrà domenica 27 settembre: attesi alle urne 9,5 milioni di cittadini.