ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giappone: il nuovo governo taglia il piano anticrisi

Lettura in corso:

Giappone: il nuovo governo taglia il piano anticrisi

Dimensioni di testo Aa Aa

Il nuovo governo giapponese di centro sinistra ha deciso la sospensione parziale del piano anticrisi messo a punto dall’esecutivo precedente per un ammontare complessivo di oltre un centinaio di miliardi di euro. Obiettivo della misura è di tagliare le spese giudicate eccessive

“Le prospettive della nostra economia sono incerte, dice il nuovo primo ministro Hatoyama: è pertanto necessario prendere le misure necessarie per evitare altri disastri per i cittadini”. Tra i progetti congelati c’ è il progetto del museo della cultura manga previsto a Tokyo. Un budget di 87 milioni di euro giudicato eccessivo dal ministro della cultura. Nei piani del precedente governo il museo manga avrebbe dovuto iniziare a essere costruito entro marzo del 2010,mentre l’apertura ufficiale era previsto nel 2011. Per il momento,invece, tutto è bloccato.