ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama cambia lo scudo anti-missile

Lettura in corso:

Obama cambia lo scudo anti-missile

Dimensioni di testo Aa Aa

Niente più sistema di difesa antimissile come l’aveva concepito George Bush. Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha annunciato un nuovo approccio. Non più basi fisse in Polonia e Repubblica Ceca: i missili intercettori saranno ospitati a bordo di navi ancorate nel nord e nel sud dell’Europa.

“Questo nuovo approccio – ha detto – userà tecnologie di provata affidabilità, efficienti dal punto di vista dei costi e capaci di affrontare le minacce più rapidamente del programma precedente”.

Il progetto iniziale che prevedeva installazioni fisse di ordigni aveva da subito sollevato l’opposizione della Russia. La Casa Bianca ritiene ora che la minaccia iraniana non sia tale da giustificare un impegno così vasto.

“Ci aspettiamo – ha detto il premier ceco Jan Fischer – un’ulteriore collaborazione con la Repubblica Ceca nei campi della scienza, della tecnologia e della cooperazione militare, incluso il finanziamento di progetti concreti”.

Il ministro della difesa americano Robert Gates ha aggiunto che missili a media portata potranno comunque essere installati nell’Europa dell’est nel 2015. Washington ha escluso che la nuova strategia faccia parte di uno scambio con Mosca.