ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Didier Burkhalter neoministro dell'interno svizzero

Lettura in corso:

Didier Burkhalter neoministro dell'interno svizzero

Dimensioni di testo Aa Aa

La Svizzera ha un nuovo ministro dell’interno. E’ il liberal-radicale Didier Burkhalter, del cantone di Neuchâtel.

Con l’elezione del francofono Burkhalter, si mantiene il delicato equilibrio politico e linguistico del Consiglio Federale. La regola vuole che un esponente di governo possa essere sostituito solo da una persona dello stesso gruppo linguistico. Gli svizzeri la chiamano la “formula magica”: consente alla Confederazione di mantenersi coesa malgrado i particolarismi cantonali. Il neoministro sostituisce il collega di partito Pascal Couchepin. Per spuntarla contro l’altro candidato il lizza, il popolar-democratico Urs Schwaller, Burkhalter ha contato anche sul sostegno dell’Unione Democratica di Centro, il partito pupulista di destra di Christoph Blocher.