ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucciso da elicotteri Usa Ali Salah Nebhan, leader di Al Qaida

Lettura in corso:

Ucciso da elicotteri Usa Ali Salah Nebhan, leader di Al Qaida

Dimensioni di testo Aa Aa

Sarebbe stato ucciso in un raid aereo in Somalia Il keniano Ali Salah Nebhan, uno dei leader di Al Qaida più ricercati dagli Stati Uniti. Nebhan, 28 anni, è sospettato di aver partecipato agli attentati di Mombasa nel 2002, in cui morirono 18 persone, e all’attacco quasi contemporaneo a un aereo israeliano, sfuggito a due missili poco dopo il decollo dalla stessa città nel sud-est del Kenya.

Nebhan è ritenuto responsabile anche dell’attentato all’ambasciata statunitense a Nairobi che nel 1998 uccise quasi 200 persone. La notizia del raid è stata data da fonti dell’amministrazione Usa coperte dall’anonimato. L’operazione è stata compiuta in un villaggio nel sud della Somalia, un’area controllata dagli Shabaab, il braccio armato somalo dell’organizzazione di Osama Bin Laden.