ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stati Uniti, Obama contrario a un nuovo piano di stimolo per l'economia

Lettura in corso:

Stati Uniti, Obama contrario a un nuovo piano di stimolo per l'economia

Dimensioni di testo Aa Aa

Amministrazione Obama contraria a un nuovo piano di rilancio per l’economia statunitense. E questo per non aumentare il deficit del paese, già a livelli record. Il presidente americano ha affrontato la questione nel primo anniversario del fallimento di Lehman Brothers. Ricordando anche la necessità di una riforma del sistema finanziario americano e internazionale.

“Il solo modo di evitare una crisi così grave è far sì che le grandi imprese non possano assumere rischi capaci di minacciare il nostro intero sistema finanziario e assicurarsi che abbiano le risorse per resistere anche alla peggiore delle tempeste economiche” ha detto Obama. A un anno di distanza dal fallimento della banca americana – secondo lui – a Wall Street non tutti hanno capito la lezione. Il presidente, perciò, ha spronato ancora una volta il Congresso ad agire e ad approvare la riforma sulle regole della finanza. “Penso che Wall Street stia accettando il fatto che avrà molti più controlli e regole” afferma Hugh Johnson, responsabile degli investimenti di Johnson Illington Advisors. “Ma non penso che li accoglierà a braccia aperte. Non ha mai accolto bene le regolamentazioni del governo federale, e questo a prescindere dalla loro portata”.