ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq, libero il lanciatore di scarpe

Lettura in corso:

Iraq, libero il lanciatore di scarpe

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ tornato in libertà Mountazer al Zaidi, il giornalista iracheno che il 14 dicembre dell’anno scorso lanciò le sue scarpe contro George Bush in occasione della sua ultima visita a Baghdad. Considerato come un eroe nazionale in Iraq e diventato un’icona in tutto il mondo arabo, Zaidi è stato accolto da grandi festeggiamenti all’uscita del carcere dove ha passato 9 mesi. Inizialmente condannato a 3 anni, la sua pena era stata ridotta in appello.

“Oggi io sono libero – ha dichiarato -, ma l’Iraq continua a restare prigioniero. Vi saluto e ringrazio tutti coloro che mi hanno aiutato e mi sono rimasti vicini dal mondo arabo, da quello musulmano e da tutto il mondo libero”. Il lancio delle scarpe è considerato come un insulto molto forte, soprattutto quando accompagnato dalle parole pronunciate da Zaidi all’indirizzo dell’allora presidente degli Stati Uniti: “E’ il bacio dell’addio – gridò -, razza di cane”.