ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Eurolandia: meno 4% il pil a fine 2009

Lettura in corso:

Eurolandia: meno 4% il pil a fine 2009

Dimensioni di testo Aa Aa

La zona euro sta uscendo dalla recessione,anche se la prudenzaa è d’obbligo. La conferma arriva da Bruxelles dove la commissione europea ha confermato le previsioni di un calo del prodotto interno lordo a fine del 2009 del 4%. E’ la stessa stima fatta a maggio.

Secondo Joaquin Almunia, il commissario europeo agli affari monetari il miglioramemento dell’economia sarà accompagnato da non poche incertezze, dovute in gran parte alle misure di politica generale. La Germania chiduerà l’anno con un calo della produzione di oltre il 5%, stessa tendenza per l’Italia, la Francia invece registrerà una diminuzione limitata a poco piu’ del 2%. L’inflazione su base tendenziale annuale salirà in media soltanto dello 0,4% con qualche differenza: in Italia il costo della vita salirà dello 0,9% in Francia, invece, sarà stabile. A livello occupazione il dato è negativo: nel secondo trimestre il numero dei disoccupati è in crescita dello 0,9% rispetto al c2008