ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Venezuela: si al riconoscimento di Abkhazia e Ossezia del Sud

Lettura in corso:

Venezuela: si al riconoscimento di Abkhazia e Ossezia del Sud

Dimensioni di testo Aa Aa

Caracas ha deciso di riconoscere l’indipendenza autoproclamata di Abkhazia e Ossezia del Sud. Lo ha detto a Mosca il presidente venezuelano Hugo Chavez, dando inizio a un incontro faccia a faccia col suo omologo russo Dmitri Medvedev, al termine di un viaggio servito anche a stipulare accordi di tipo economico e militare.

A breve, ha aggiunto Chavez, partiranno le procedure necessarie a stabilire relazioni diplomatiche con questi paesi. Finora, i soli stati che avevano riconosciuto l’indipendenza delle piccole ex province georgiane, erano la Russia e il Nicaragua. Pur avendo il Cremlino smentito la firma di contratti per la fornitura di armamenti, non mancano gli osservatori che fanno notare come l’intensificazione dei rapporti tra Caracas e Mosca avvenga in risposta al rafforzamento della presenza militare statunitense in America Latina, in particolar modo in Colombia. Un rafforzamento che più volte Chavez ha definito equivalente a una minaccia per la sicurezza del suo paese.