ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Istanbul, riva europea inondata

Lettura in corso:

Istanbul, riva europea inondata

Dimensioni di testo Aa Aa

La riva europea d’Istanbul è stata sommersa dall’acqua. L’autostrada che dal centro della metropoli turca conduce all’aeroporto è stata invasa stamani da un’ondata che ha spazzato via, in pochi minuti, automobili, camion, pullman. Gli occupanti hanno cercato di mettersi in salvo salendo sui tetti delle vetture o nuotando.

Almeno 11 persone sono morte. In molti casi, ci sono stati salvataggi in extremis. L’autostrada si trova nel quartiere di Ikitelli, a livello del mare. Al momento dell’ondata, il traffico era nel pieno dell’ora di punta del mattino. I quartieri d’Istanbul più elevati non sono interessati dalle inondazioni, per quanto danni si sono verificati anche nel centro cittadino. Nel nord della Turchia piove fortissimo da lunedì pomeriggio. Nella giornata di martedì, le inondazioni hanno ucciso una decina di persone in alcune province a una cinquantina di chilometri da Istanbul. Fiumi e torrenti hanno straripato. In quella zona, interi villaggi sono sommersi e circa duemila abitazioni danneggiate. Due autostrade internazionali che collegano la Turchia alla Grecia e alla Bulgaria sono state chiuse. Le previsioni meteorologiche prevedono ancora brutto tempo almeno fino alla fine della settimana.