ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Di nuovo nel caos la rete di treni urbani di Berlino

Lettura in corso:

Di nuovo nel caos la rete di treni urbani di Berlino

Dimensioni di testo Aa Aa

La rete di treni urbani di Berlino di nuovo nel caos per problemi tecnici. Centinaia di migliaia di persone in attesa sui binari: numerose linee sono rimaste ferme, su altre i passeggeri hanno dovuto accontentarsi di un treno ogni 20 minuti.

Lunedì sera la S-Bahn aveva annunciato la soppressione di 3 quarti dei convogli. I responsabili della società, filiale della Deutsche Bahn, hanno motivato la decisione con un problema ai freni dei treni. Già a maggio il traffico era rimasto paralizzato, allora i controlli riguardarono gli assi. Linee ridotte anche ad agosto quando Berlino ospitava i mondiali di atletica. A giugno la direzione della S-Bahn berlinese era stata destituita, accusata di incompetenza. “Non hanno modernizzato la compagnia dal punto di vista tecnologico”, afferma Jens Wiesecke dell’associazione dei passeggeri a Berlino. “Non è un martedì nero, ma un’estate nera e la responsabilità è della Deutsche Bahn”. Anche i sindacati puntano il dito contro le ferrovie: affermano di aver comunicato già nel 2003 che c’erano problemi alle ruote dei vagoni della rete berlinese, ma che niente da allora è stato fatto.