ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tre colpevoli per i falliti attentati sugli aerei in partenza da Londra

Lettura in corso:

Tre colpevoli per i falliti attentati sugli aerei in partenza da Londra

Dimensioni di testo Aa Aa

I falliti attentati di tre anni fa su voli transatlantici hanno tre colpevoli: tutti di nazionalità britannica, Ahmed Ali, Assad Sarwar e Tanvir Hussain, avevano progettato di far saltare in aria con liquidi esplosivi almeno sette aerei in partenza dall’aeroporto londinese di Heathrow e diretti negli Stati Uniti e in Canada.

I tre erano stati arrestati nell’agosto del 2006, avrebbero ordito il piano pochi mesi prima in Pakistan. Un primo processo li aveva già giudicati colpevoli di complotto a fini omicidi, ma non era riuscito a stabilire se lo scopo era far esplodere gli aerei. Una volta a bordo i tre avrebbero mescolato sostanze singolarmente innocue, ma che assieme avrebbero dato vita a bombe. Dopo la scoperta del piano tre anni fa sono state introdotte limitazioni al trasporto di liquidi sugli aerei.