ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cambiamento storico a Samoa, ora si guida a sinistra

Lettura in corso:

Cambiamento storico a Samoa, ora si guida a sinistra

Dimensioni di testo Aa Aa

Samoa passa a sinistra, ma la politica non c’entra nulla. Da lunedì l’isola del Pacifico meridionale cambia corsia di guida, abbandonando la destra. Il primo Paese a farlo dagli anni ’70.

Il governo lo ha deciso per ragioni economiche: i cittadini emigrati in Australia e Nuova Zelanda dove si circola a sinistra potranno mandare auto usate ai familiari di Samoa. “Per farla breve, ora è il momento giusto”, ha detto il primo ministro Tuilaepa Sailele Malielegaoi. “Ho guidato a Londra, dove le auto si incrociano continuamente, e ci ho messo solo tre minuti per capire come funziona”. La popolazione però non sembra essere d’accordo. Il mese scorso ha organizzato una manifestazione di protesta, alcuni cartelli con le nuove indicazioni sono stati deturpati. I contrari temono il caos e sostengono che il governo non abbia preparato gli automobilisti. “Non abbiamo avuto una spiegazione coerente, logica del cambiamento”, ha affermato Paplil Viopapa-Annadale, portavoce dell’associazione “People Against Switching Sides”. “Credo che le motivazioni economiche non possano compensare i rischi per la vita della gente”. E contro ci sono anche gli autisti di autobus: le porte, lamentano, si apriranno dal lato sbagliato.