ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Londra ammette: il rilascio del libico Al Megrahi deciso anche per ragioni commerciali

Lettura in corso:

Londra ammette: il rilascio del libico Al Megrahi deciso anche per ragioni commerciali

Dimensioni di testo Aa Aa

La liberazione del libico Al Megrahi, decisa ufficialmente per ragioni umanitarie, continua a far discutere e a mettere in imbarazzo il governo britannico. Il ministro della giustizia Jack Straw per la prima volta ha ammesso, in una dichiarazione rilasciata al giornale “Daily Telegraph”, che il rilascio dell’uomo condannato per la strage di Lockerbie è in qualche modo legato anche a considerazioni di tipo commerciale.

Abdelbaset Al Megrahi ha un cancro in fase terminale. Il premier Gordon Brown nei suoi colloqui riservati aveva espresso preoccupazione per il suo eventuale decesso nelle carceri del Regno Unito. Mentre la compagnia petrolifera BP che in Libia ha importanti interessi ha ammesso di aver attirato l’attenzione del governo britannico sui ritardi riguardanti l’applicazione dell’accordo per lo scambio di prigionieri tra Libia e Gran Bretagna. Continua pero a negare di aver direttamente sollevato il caso al Megrahi la cui liberazione, ufficialmente, è stata decisa dal governo scozzese e non da Londra.