ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

G20: sono 6 i grandi cantieri del prossimo futuro. Dalla lotta ai paradisi fiscali alla strategia di uscita dalla crisi.

Lettura in corso:

G20: sono 6 i grandi cantieri del prossimo futuro. Dalla lotta ai paradisi fiscali alla strategia di uscita dalla crisi.

Dimensioni di testo Aa Aa

Due giorni di lavoro a Londra per preparare al meglio il vertice G20 di Pittsburgh. Perchè sbagliare non si puo’ sarebbe troppo rischioso, visto che la crisi non è stata ancora disinnescata. La parola d’ordine è prudenza. I temi chiavi sono 6.

EXIT STRATEGY I ministri delle finanze del G20 intendono studiare la futura exit strategy. Bisogna capire come uscire dalla crisi e dalle spese che genera e farlo in modo coordinato. FUTURE GROWTH Su quale settore puntare per rafforzare la futura crescita? Le energie rinnovabili sono una delle piste piu interessanti. Poi bisognerà pensare anche a ristrutturare il sistema. Giappone e Germania ad esempio dipendono troppo dall’export che le ha esposte alla crisi in modo pesante. BONUS Altro tema di discussione che trova ampia eco mediatica è quello dei bonus. Ci vogliono regole che impediscano ai dirigenti delle grandi banche di ripetere i comportamenti passati. I finanziamenti ricevuti per uscire dalla crisi non sembrano aver prodotto una spirale virtuosa PARADISI FISCALI Altra lotta quella contro i paradisi fiscali su cui si era già soffermato il G20 di Londra. La Francia guida la pattuglia dei paesi intransigenti. RIFORMA FMI Gli Stati Uniti invece sono molto attivi su un altro fronte quello della riforma del Fondo Monetario Internazionale. Per motivi diversi anche i paesi emergenti reclamano un cambiamento di questo organismo CLIMA Ultimo grande cantiere quello dei finanziamenti alla lotta contro i cambiamenti climatici. L’arrivo di Obama alla Casa Bianca aveva acceso grandi speranze. ora bisognerebbe cominciare a fare sul serio in vista di un altro vertice cruciale quello sul clima di Copenaghen